I librai e La Maldita, di Wilmer Urrelo Zárate

La rivista argentina Traviesa, “progetto che esplora i luoghi affettivi e geografici, fisici o mentali, da cui si scrive la letteratura in lingua spagnola”, ha chiesto a Wilmer Urrelo Zárate, giovane autore boliviano, di descrivere un luogo che fosse per lui particolarmente intrigante. Ha inviato questo testo sui venditori di libri usati di La Paz, città che l’autore confessa di odiare. Buona lettura!

foto dell’autore Continue reading