Judith Torrea

Judith Torrea è una giornalista specializzata in narcotraffico, femminicidi, criminalità organizzata, pena di morte, immigrazione e politica. Dopo aver lavorato nell’ambiente della moda newyorkese,  da quattordici anni si occupa della realtà di Ciudad Juárez, città al confine tra Messico e Stati Uniti considerata la più pericolosa al mondo a causa dell’elevato tasso di femminicidi e della lotta tra il cartello della droga locale e quello di Sinaloa. Collabora con diverse testate internazionali e ha vinto numerosi premi di giornalismo, tra cui il Premio Ortega y Gasset de Periodismo Digital 2010 e il BOB-Reporteros sin Fronteras 2011, entrambi per il suo blog “Ciudad Juárez, en la sombra del narcotráfico” (juarezenlasombra.blogspot.it), da cui ha origine il libro Juárez en la sombra (Aguilar, 2011).

Print Friendly

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *