Mardulce

Quando è nata Mardulce?

Abbiamo iniziato a lavorare nel marzo del 2011 e i primi libri sono stati pubblicati a settembre dello stesso anno.

 Può descrivere il lavoro della casa editrice?

Siamo una casa editrice interessata a riflettere su ciò che è contemporaneo, sullo status della contemporaneità. Per questo pubblichiamo giovani o nuovi autori, ma anche testi con più di 100 anni che mantengono viva un’inquietudine per ciò che è attuale, che ci permettano di posizionarci come una casa editrice “di scoperte”.

Siamo una piccola casa editrice, pubblichiamo circa 12 libri l’anno. Abbiamo tre collane: Ficción (romanzi e racconti) Ensayo (centrata su saggi di letteratura e di estetica) e Tiempo (di interesse socio-politico). Stiamo per lanciare una quarta collana di saggi filosofici, di ricerca di nuovi autori, in questo caso, di filosofia. Pubblichiamo autori argentini, latinoamericani e traduzioni (fino ad ora dal francese, inglese, portoghese e tedesco). Pubblichiamo molti autori giovani, alcuni molto famosi a livello internazionale (Jean Echenoz, Cynthia Ozick, Michael Hardt, etc.) e classici – generalmente inediti in spagnolo- che vale la pena scoprire (Victor Segalen, Roland Firbank, etc). Continue reading

Eterna Cadencia

Quando è nata Eterna Cadencia?

Pablo Braun, proprietario della casa editrice ha aperto le porte della libreria Eterna Cadencia nel 2005. Nel 2007 ci siamo visti con Pablo per prendere un caffè. Lui aveva voglia di mettere su una casa editrice e io – che lavoravo da anni in case editrici più o meno grandi – volevo cambiare il senso del mio lavoro editoriale e ripensare le basi. E così decidemmo di mettere su il progetto editoriale di Eterna Cadencia. Abbiamo pubblicato i primi libri nell’agosto del 2008. Continue reading

La Patagonia, di Leila Guerriero

La Patagonia argentina è un territorio che comprende le province di Neuquén, Río Negro, Chubut, Santa Cruz, Terra del Fuoco, l’Antartico e le isole dell’Atlantico del Sud. Senza voler esagerare – e non contando l’Antartico e le isole – la sua superficie è di 787.800 chilometri quadrati ed equivale a venti volte la Svizzera. Ma se la Svizzera ha un totale di 7.260.000 abitanti, la Patagonia ne ha appena 1.738.000: meno della città di Buenos Aires. Continue reading

«Che ci fa un cittadino come te ad un escrache come questo?», di Isaac Rosa

Che cos’è un escrache? Perché dopo l’Argentina questa forma di protesta è arrivata anche in Europa? Ce lo spiega Isaac Rosa, giornalista spagnolo, in questo articolo in cui ci racconta la sua partecipazione a una di queste manifestazioni di protesta che i comitati antisfratto stanno organizzando contro l’attuale governo spagnolo per indurlo a modificare la legge sugli sfratti vista la gravità della crisi economica che sta colpendo l’intero Paese.

Ieri sono andato al mio primo escrache[1], quello che la PAH (Plataforma de Afectados por la Hipoteca, la piattaforma contro gli sfratti) di Madrid ha organizzato davanti all’abitazione della deputata del Partido Popular Beatriz Rodríguez Salmones, nel quartiere di Chamartín. Vale a dire che ho, con violenza e in modo illegale e antidemocratico, intimidito e molestato. Tutto con modi molto nazisti.

Continue reading